Scuola d'Infanzia Montessori

La Casa dei Bambini, o Scuola dell'Infanzia Paritaria, accoglie bambini dai 3 ai 5 anni di età. La Scuola è formata da un'unica sezione a indirizzo Montessoriano, situata in un'ampia stanza organizzata per “centri di interesse” che le insegnanti modificano ed arricchiscono in base alla programmazione ed alle esigenze dei bambini (es: angolo delle costruzioni, angolo grafico pittorico, angolo della manipolazione, angolo della drammatizzazione, angolo della casa – gioco dei ruoli, angolo lettura – conversazione, angolo per i materiali di vita pratica e cura dell’ambiente, angolo per il materiale sensoriale – per lo sviluppo della mente matematica e del linguaggio).

I bambini possono apprendere la lingua inglese. Un'insegnante specializzata li guiderà in un percorso didattico basato sul gioco e la socializzazione in lingua.

La scuola è dotata anche di uno spazio per lo svolgimento dell’attività di Musica, dove vi si può esprimere attraverso l'uso di vari strumenti tra cui pianoforte, flauto dolce, tamburello, triangolo, etc.

I bambini hanno la possibilità di conoscere il proprio corpo ed imparare a gestirlo attraverso l’attività di Educazione al Movimento Creativo; tale attività è gestita dalla società Choronde Progetto Educativo ASD.

Durante l'anno scolastico gli alunni intraprenderanno anche un divertente percorso alla scoperta del magico mondo del Teatro.

In base alla programmazione annuale vengono organizzate visite a musei e gite a teatro per stimolare la curiosità dei bambini e sensibilizzare il loro lato artistico.

All’esterno della struttura vi è un vasto giardino, dove i bambini possono giocare liberamente o seguire i giochi organizzati dalle insegnanti. Per sensibilizzare i bambini alla cura dell'ambiente e ad una sana educazione alimentare tutti gli anni viene riorganizzato l'orto. I bambini possono così seminare, curare e raccogliere i frutti del loro piccolo raccolto.

Annualmente si svolge la Festa della Famiglia, una giornata all'insegna del divertimento in cui genitori, insegnanti ed educatrici organizzano giochi e attività per i più piccoli.
I pasti vengono preparati in loco da personale specializzato che segue il menù del Comune di Roma. I menù per i bambini con problemi alimentari vengono cucinati a parte secondo la relativa prescrizione medica.